1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Una settimana per parlare di "Carcere, diritti e dignità"

1 febbraio 2013

Anche la Casa della carità tra i promotori di una serie di iniziative di sensibilizzazione, riflessione e proposte sulla condizione di vita dei detenuti. Dal 4 all'8 febbraio

Un digiuno per sottolineare, ancora una volta, le sofferenze di chi è recluso, una serie di iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica, un appello per coinvolgere la cittadinanza e un incontro conclusivo per formulare delle proposte concrete per superare una situazione inaccettabile. Sono questi i principali eventi dell'iniziativa “Carcere, diritti e dignità” che verrà presentata lunedì mattina a Palazzo Marino nel corso di una conferenza stampa, alle ore 12.30, in sala Brigida. All'incontro interverranno:

Corrado Mandreoli, portavoce dell'Osservatorio Carcere e Territorio di Milano
Antonella Calcaterra,  referente carcere della Camera Penale di Milano
don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione Casa della carità

Alla conferenza stampa sono stati invitati anche i primi firmatari dell'appello, tra cui Alessandra Naldi, garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Milano, Mirko Mazzali, presidente della Commissione Sicurezza e Coesione sociale, Polizia Locale, Protezione civile e Volontariato del Comune di Milano e Lamberto Bertolé, presidente della Sottocommissione Carceri del Comune di Milano.

Notizie DIRITTI

  1. 04/01/19 | Don Colmegna: continueremo ad agire secondo il principio "Prima le persone"

    Una riflessione del nostro presidente nel dibattito nato dall'intenzione di alcuni sindaci di sospendere parti del decreto sicurezza

     
  2. 18/12/18 | Natale: un momento intenso di gioia e condivisione

    Il messaggio di don Colmegna per il 25 dicembre e il calendario delle iniziative fino al 6 gennaio 2019. LEGGI L'OMELIA DELLA NOTTE DI NATALE

     
  3. 28/11/18 | Con il Decreto Sicurezza aumenterà l'illegalità e sarà a rischio la coesione sociale

    Don Colmegna: "Continueremo a impegnarci e a lavorare ogni giorno per promuovere politiche di apertura e solidarietà"

     
  4. 27/11/18 | Superamento campi rom: per la Casa occorre seguire le linee della Strategia Nazionale

    Prima di procedere alla chiusura di un insediamento, è necessario condividere percorsi di uscita con le persone che vi avevano trovato casa

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina