1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

La Casa saluta con gioia la nomina del nuovo Arcivescovo di Milano

Don Colmegna: "Siamo molto felici della nomina di monsignor Delpini. A lui i migliori auguri dalla Casa della carità"

7 luglio 2017

Siamo molto felici della nomina di monsignor Mario Delpini ad Arcivescovo di Milano e, quindi, anche come Garante della nostra Fondazione”, dichiara don Virginio Colmegna, presidente della Casa della carità, salutando la nomina del successore di Ambrogio. “Con il suo stile sobrio e concreto, Monsignor Delpini è stato nel corso degli anni vicino alla nostra Casa, partecipando con interesse e discrezione a molte nostre iniziative, l’ultima proprio pochi giorni fa”. 

“A lui vanno quindi i migliori auguri da parte mia e di tutta la Casa della carità, per un episcopato che unisca la grande tradizione dell’Arcidiocesi Ambrosiana con l’idea di Chiesa povera per i poveri proposta da Papa Francesco”, prosegue il presidente della Fondazione di via Brambilla. 

“Con l’approssimarsi del nuovo anno pastorale, ci prepariamo a collaborare con il nuovo Arcivescovo, così come fatto con i suoi predecessori: il Cardinale Angelo Scola, il Cardinale Dionigi Tettamanzi e il Cardinale Carlo Maria Martini, che ha voluto la nostra Fondazione 15 anni fa”. 

“Infine, vogliamo rivolgere un sentito ringraziamento al Cardinale Angelo Scola per i suoi anni alla guida della nostra Arcidiocesi”.

 
 
 

Notizie SPIRITUALITÀ

  1. 19/04/18 | Don Tonino Bello: Chiesa del grembiule e Chiesa che annuncia la pace

    Una riflessione di don Virginio Colmegna sulla visita del Papa alla tomba del vescovo di Molfetta

     
  2. 30/03/18 | Alla Casa della carità una Pasqua in ascolto degli esclusi e dei sofferenti

    Il Triduo Pasquale è iniziato con la Messa in Coena Domini e la lavanda dei piedi con i senza dimora aiutati dalla Casa

     
  3. 27/03/18 | Un invito a “custodire” e al silenzio riflessivo

    Il Triduo Pasquale è iniziato con la Messa in Coena Domini e Lavanda dei piedi

     
  4. 13/03/18 | Cinque anni con Francesco

    Don Virginio riflette sui messaggi che il pontefice ci ha regalato in questi 5 anni, e il loro legame con la Casa

     
leggi tutte le omelie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina