1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

Ciao Angela! Tutta la Casa ti saluta con affetto e commozione

14 febbraio 2013

Si è spenta in questi giorni una delle anziane che in questi anni ha sempre partecipato alle attività della Casa. Il ricordo di volontari e operatori

Aveva celebrato i cento anni nel nostro auditorium, con una grande festa che aveva coinvolto tutta la Casa. E ora che Angela non c'è più, tutta la fondazione la ricorda con affetto.

La sua è stata una presenza significativa, come quella di tutti gli anziani che frequentano la Casa. Tra le mure di via Brambilla, Angela ha passato tante giornate, ha letto il giornale, giocato a tombola, seguito le attività di teatro e musicoterapia.

E ha compreso talmente bene il messaggio della Casa che, proprio in occasione del suo centesimo compleanno, ha deciso di vendere casa a una famiglia rom che, a causa del pregiudizio e della diffidenza, non riusciva a trovarne una.

Raggiunti dalla notizia della sua scomparsa, gli operatori e i volontari la ricordano oggi con affetto e si stringono alla sua famiglia in un forte abbraccio.

[nella foto sopra, un'immagine del gruppo anziani della Casa durante la festa per i cento anni di Angela, nel 2011]

 

Notizie MILANO

  1. 20/03/20 | #restandoaCasa - Area di Servizio

    Alcune informazioni e indicazioni utili sui servizi per affrontare l'emergenza sanitaria legata al coronavirus

     
  2. 12/03/20 | Dobbiamo stare distanti, ma vogliamo sentirci vicini

    Uno spazio virtuale per stare insieme, per condividere pensieri, poesie, fotografie, idee, proposte, domande, risposte. Restando a Casa.

     
  3. 09/03/20 | Nuovamente sospesi i servizi diurni della Casa

    Dal 9 marzo fino al 3 aprile

     
  4. 03/03/20 | L'accoglienza diurna della Casa si riorganizza

    Dal 3 marzo, la ripartenza di alcune attività, seppur con modalità diverse

     
leggi tutte le notizie

 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina