1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
 
 

Contenuto della pagina

 

#Matteocorripernoi, la Casa aderisce all’appello per i minori non accompagnati

La nostra fondazione, che da anni ormai accoglie giovani migranti, sostiene l'iniziativa di Terres des Hommes


Anche in queste ore decine di minori non accompagnati, ragazzi e ragazze, stanno  attraversando da soli il Mediterraneo in fuga da loro paesi che stanno vivendo il dramma della guerra, di conflitti interetnici o di pesanti crisi economiche. Il fenomeno ha ormai assunto tali drammatiche dimensioni da non poter più essere taciuto.

LA Casa della carità, dove decine di questi minori sono stati ospiti, conoscendo  bene la gravità del fenomeno, aderisce all’appello #matteocorripernoi e alla lettera  aperta inviata da Terre des hommes al presidente del consiglio nella quale si chiede che Renzi, in vista dell’imminente semestre europeo a guida italiana, si impegni  nell’attuazione di concrete misure in Italia e in Europa per garantire a questi  minori un’accoglienza adeguata in Italia, attraverso un coerente Piano nazionale e un’armonizzazione del sistema d’accoglienza in Europa.

Obiettivo: dare un futuro a questi giovani, grazie allo studio e al lavoro, spezzare la loro solitudine,  impedire che cadano in reti criminali, ridare loro speranza.

Sottoscrivi anche tu l’appello #matteocorripernoi 

 

Notizie DIRITTI

  1. 25/06/19 | Una Casa aperta. Sempre. A tutti

    In un anno, la Fondazione ha aiutato 4.609 persone in difficoltà. Lo rivela il Bilancio di sostenibilità 2018, presentato in un incontro sul futuro del terzo settore con il professor Stefano Zamagni

     
  2. 18/06/19 | Ero Straniero, comincia la discussione parlamentare

    Oggi, 18 giugno, la prima audizione in Commissione Affari Costituzionali

     
  3. 11/04/19 | Ero Straniero all'esame della Camera!

    Dopo 18 mesi, la proposta di legge approda alla Commissione Affari Costituzionali 

     
  4. 03/04/19 | A Roma una violenza figlia dell'antigitanismo

    I discorsi d'odio hanno un impatto diretto in termini di discriminazione nei confronti dei cittadini rom e sinti

     
leggi tutte le notizie

 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina