1. Vai al contenuto della pagina
  2. Vai al Menu Principale
Casa della Carità
dona ora
 
Una delegazione di ospiti, volontari e operatori alla manifestazione "Per un'Europa senza muri" dello scorso 28 agosto a Milano
 
 

Contenuto della pagina

 

Una mattinata di studio, confronto e speranza

Lunedì 24 settembre ci ritroviamo per riflettere sul ruolo di Casa della carità nello scenario attuale

Lunedì 24 settembre, dalle ore 9:30, ci ritroveremo per una mattinata di studio e confronto, ma soprattutto di speranza, per riflettere sui tempi cupi che stiamo vivendo nei quali si è arrivati a non riconoscere più alcun valore alla vita di migliaia di persone povere o in fuga. Come Casa della carità siamo preoccupati e sentiamo il bisogno di riflettere su quanto sta accadendo perché non vogliamo limitarci a compiere “buone azioni”, ma pensiamo di dare al nostro operare una valenza e una rilevanza che siano anche culturali, politiche e spirituali. Proponiamo a tutti di venire a dialogare in Casa della carità insieme a esperti esterni che abbiamo invitato per discutere e capire il futuro di Casa della carità dentro lo scenario contemporaneo, non solo milanese. Saranno con noi i membri del nostro Cda Massimo Minelli (presidente Confcooperative Lombardia) e Luca Formenton (presidente de Il Saggiatore); i sindacalisti Corrado Mandreoli (responsabile direzione generale CGIL Milano) e Andrea Donegà (segretario generale FIM CISL Lombardia); i saggisti Guido Viale e Daniela Padoan membri tra l’altro dell’associazione Laudato Si’.

 
 
 
 

Il presidente della fondazione

Iniziative di spiritualità

La nostra newsletter

 
Torna ad inizio pagina